Grappa delle terre del Rubino

grappaGrappa delle terre del Rubino

La vinaccia già fermentata, che arriva fresca in distilleria viene avviata nello stesso giorno alla distillazione quindi tenuta in vasche di acciaio per alcuni mesi e infine affinata in piccole botti per cogliere il massimo e dei profumi e degli aromi. Questa grappa dai tenui riflessi giallignoli nasce nella sua più completa singolarità della distillazione delle vinacce dei tre migliori vini piemontesi:  il Barbera, il Grignolino e il Freisa.

Caratteristiche organolettiche:  Dal colore paglierino chiaro, risulta intensa e fruttata all’olfatto. Questa sensazione è poi completata da un gusto rotondo, persistente, armonico e tannico, tipico di una grappa secca e aromatica.

Temperatura di servizio:  13° – 15°C

Abbinamenti consigliati:  L’abbinamento più classico e riuscito con è certamente con il cioccolato fondente, ottima anche come digestivo da fine pasto.